Navigazione veloce

In ricordo dell’attentato di Nassiriya (12 novembre 2003)

GUARDA LA LOCANDINA DELL’EVENTO

L’Istituto Omodeo-Beethoven, anche quest’anno, ha ricordato l’attentato di Nassiriya avvenuto Il 12 novembre 2003.  Un camion cisterna pieno di esplosivo scoppiò davanti l’ingresso della base italiana dei Carabinieri, provocando successivamente l’esplosione del deposito munizioni della base e pertanto la morte di diverse persone tra Carabinieri, militari e civili. Nell’esplosione rimase coinvolto anche il vice-brigadire Giuseppe Coletta, in servizio presso la stazione dei Carabinieri di San Vitaliano.

Sono intervenuti:

La dottoressa Rosanna Lembo – Dirigente Scolastica

Il Generale di Divisione Maurizio Stefanizzi – Comandante Legione Carabinieri Campania

Il Capitano Marco Califano – Comandante Compagnia Carabinieri Castello di Cisterna

Il Maresciallo Capo Vinicio Pesapane – Comandante Stazione Carabinieri San Vitaliano

Don Francesco Stanzione – Parroco di San Vitaliano

Don Franco Frattini – Cappellano Militare

Dott. Pasquale Raimo – Sindaco di San Vitaliano

Dott. Edoardo Serpico – Sindaco di Scisciano

Dott. Ciro Cirillo – Comandante dei Vigili di San Vitaliano

La manifestazione si è svolta presso l’Auditorium Comunale di San Vitaliano ed il Generale Stefanizzi ha aiutato gli alunni a riflette sul tema: “Come prevenire il Bullismo e il Cyberbullismo”. A conclusione dell’incontro c’è stata la celebrazione  Eucaristica, nella quale si è pregato per i caduti di Nassiriya e per le vittime di tutte le guerre.